Skin Advertising Top
Skin Advertising Sx
Skin Advertising Dx
Chi siamo   Dove siamo   Faq   Condizioni generali   Ordini & Pagamenti   Spedizioni & Consegna   Finanziamenti   Privacy Policy   Cookie Policy   Contattaci
Last Minute
Week Offer
Below Cost
Best Product
Outlet
Produttore
Brightwell Aquatics
Brightwell Aquatics
Altri prodotti dello stesso produttore
CategorieAQUARIUM LINE - Feed RSS
Scheda Prodotto

Brightwell Aquatics Iodion - 250ml

Brightwell Aquatics Iodion - 250ml
Clicca per ingrandire

Prezzo: 10,28Euro [IvaInc]
Disponibilità: Non disponibile
Quantità: 

 
   
Comunicami gli aggiornamenti di questo prodotto
Fai una domanda su questo prodotto
Stampa la scheda del prodotto

Pulsanti Social Network non disponibili
Attivare i Cookie di Widget Social Network

 Descrizione 

Prodotto: Brightwell Aquatics Iodion - 250ml

Classificazione: Soluzione per incrementare lo Iodio
Stato fisico: Soluzione liquida
Analisi chimica garantita: Iodio min 2,360 ppm
Formati Disponibili: 250-ml, 500-ml, 2 l

Specifiche generali:

  • Soluzione altamente concentrata a lento rilascio di iodio.
  • Apporta Iodio, che è fondamentale per I coralli ermatipici, altri invertebrati zooxantellati e macroalghe. E’ un elemento importante anche per la salute dei pesci.
  • E’ più efficace della maggior parte dei prodotti concorrenti.
  • La natura delle fonti di iodio utilizzate rende Iodion più efficace delle soluzioni standard a base di iodio.
  • Adatto per essere usato da ogni acquariofilo, sia principiante che esperto.
  • Prodotto con acqua d’osmosi ed ingredienti di purezza elevatissima.
  • Formulato da esperti marini.

Informazioni generali:

La presenza di Iodio è vitale per gli organismi ermatipici perchè è utilizzato per detossinare l’ossigeno in eccesso prodotto dalle zooxantelle. Questo ossigeno irrita i tessuti sensibili. I coralli e le tridacne che sembrano chiudersi e contrarsi se esposti ad una luce intensa, probabilmente tentano di ombreggiare le proprie zooxantelle simbionti, per ridurne la velocità di produzione di ossigeno.

Lo iodio si lega essenzialmente con l’ossigeno e forma lo Iodato, che è un complesso non tossico. In questo modo viene evitata la necessità di proteggere le zooxantelle e gli organismi ospiti possono aprirsi in modo completo. La forma predominante di iodio nell’acqua marina sono gli Ioduri. La concentrazione di tutte le forme di iodio combinate rilevata in mare è di circa 0.06 ppm, valore che classifica questo elemento fra gli elementi minori. Anche se in concentrazione così bassa, lo iodio è essenziale per la vita di pesci, crostacei, macroalghe ed invertebrati ermatipici.

L’importanza dello iodio in un acquario di barriera non dovrebbe mai essere sottovalutata. Lo iodio si lega rapidamente con i materiali organici ed è passivamente rimosso da una schiumazione aggressiva e dall’uso di materiali di filtrazione come resine e carbone attivo. L’impoverimento combinato dello iodio attraverso filtrazione biologica e chimica rende necessario monitorarne la concentrazione. Se quest’ultima è bassa lo Iodio deve essere reintrodotto attraverso un prodotto adeguato.

La velocità con cui lo Iodio viene consumato dipende dalla densità degli organismi ermatipici, dal tipo di illuminazione e da altre condizioni biologiche, fisiche e chimiche. Una volta calcolato il ritmo di consumo dello iodio in acquario la dose di prodotto può essere facilmente determinata. Per altre informazioni relative a questo elemento od ad altri aspetti della chimica marina importanti per un acquario di barriera, potete visitare il nostro sito www.brightwellaquatics.com

Istruzioni e Linee Guida:

Principianti: Agitate bene il prodotto prima dell’uso. Aggiungetene 5 ml ogni 200 litri d’acqua del vostro acquario ogni due/tre giorni, oppure quando serve, per mantenere la concentrazione di Iodio in un range di 0.04 - 0.06 ppm. Quando è utilizzato in questo modo, 250 ml di prodotto trattano sino a 9500 litri d’acqua.

Esperti: Determinate la concentrazione totale di Iodio in acquario utilizzando un test accurato. Ogni ml di IODION incrementerà la concentrazione di iodio (“[I]”) in 3,785 litri d’acqua di 0.625 ppm. Se la concentrazione iniziale è più bassa di 0.06 ppm, utilizzate la dose massima giornaliera di 5 ml ogni 100 litri sinchè la concentrazione desiderata non sarà ottenuta, in seguito somministrate giornalmente o settimanalmente a seconda della necessità. Cercate sempre di iodio in un range di +/-0.02 ppm. Per determinare la dose adeguata a mantenere costante lo Iodio: rilevate il consumo giornaliero di iodio in vasca, testando lo Iodio ogni giorno, alla stessa ora, per un periodo di una/due settimane. Calcolate il volume d’acqua totale nel vostro acquari; dividete il consumo giornaliero di Iodio per 0.625; moltiplicate il valore così ottenuto per il volume d’acqua stimato. Un dosaggio giornaliero è preferibile a quello settimanale per evitare picchi improvvisi e sbilanciamenti. Non sovradosate mai un prodotto a base di Iodio, potreste mettere a repentaglio la salute di tutti gli organismi viventi nel vostro acquario, compresa la flora microbatterica che dà vita alla filtrazione biologica.

Precauzioni: Tenere lontano dalla portata dei bambini. Non per uso umano. Contattare un centro antiveleni se ingerito.

Ingredienti: Acqua purificata, Potassio ioduro, Iodio stabilizzato.


Plugin Social Network non disponibili
Attivare i Cookie di Widget Social Network
Log In
Indirizzo E-Mail:
Password:
Registrati
Ricorda Password
Carrello spesa
Non ci sono Prodotti
Per tutti gli ordini superiori a 39,00Euro e con peso/volume inferiore a 10 kg, le spedizioni in Italia sono gratuite.